Barbieri Michelangelo

Scarica il catalogo "Città Invisibili"

Michelangelo Barbieri nasce nel 1978 a Bologna. Vive e lavora tra Bologna e Venezia.

leggi tutto

Dopo il diploma all’Istituto Statale d’Arte, Michelangelo Barbieri prosegue la propria formazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna per coltivare l’innata matrice scenografica. Fin dai primi anni di studio, segue con passione il corso di scenografia teatrale del professor Enrico Manelli che si rivelerà guida fondamentale per il suo percorso artistico.
È proprio durante gli anni di studio trascorsi ad elaborare progetti e a tradurli in scenografie per spettacoli teatrali, che si fa avanti in Michelangelo Barbieri l’idea di applicare lo stesso modus operandi alla scultura. Agli inizi del 2000 prendono vita le prime Nuvole realizzate con rame e ferro a cui seguiranno i Ponti e di lì a poco le Case. A partire dal 2011 nasce il ciclo di lavori “Navi leggere” e, nel 2013, le “Città invisibili”.
“La mia scultura, che chiamerò emozione, nasce dall'esigenza di rispondere a un'intima curiosità nei confronti delle mie disarmonie interiori. Il “Viaggio” è ricerca e lo intraprendo assieme alle mie navi leggere, alle onde emozionali che cavalco, alle nuvole che mi bagnano e alle ancore che mi trattengono saldamente a terra . Il perchè delle cose è un filo conduttore che unisce tutti i miei Lavori. Curioso e fiero di esserlo cerco di ridare armonia e semplicità a quello che dentro è disordinato e difficile da comprendere. Penso che tutto quello che esce da dentro sia uscito per necessità, da qui inizia il viaggio verso la comprensione. Inserire, togliere, riordinare, sono tutti momenti di quotidiane esperienze. Quello che adoro e quello che odio discutono per costruirsi la strada verso la reciproca comprensione. Passato e presente costruiscono il futuro viaggio verso me stesso.”

chiudi

opere disponibili
mostre collegate
2021 © Galleria Forni - all rights reserved -
P.I./C.F. IT00571770379 - R.E.A. BO-218946 Cookie Policy - Privacy Policy - Condizioni d'uso
T O P