Flying Houses

Laurent Chéhère

Flying Houses

Laurent Chéhère

12.11.22 - 08.12.22
scarica la scheda della mostra

E' prorogata fino all'8 dicembre la mostra Flying Houses!
Le ultimissime creazioni di Laurent Chéhère sono protagoniste della sua prima mostra personale in Italia.

leggi tutto

Sono una quindicina le opere in esposizione, di due soli formati, cm. 90x90 e cm. 120x120, tutte stampe Fine Art su d-bond/plexi, edizioni di 5, massimo 7 esemplari per ciascuno soggetto.

Iniziata nel 2006, la serie Flying Houses è una visione poetica di Parigi attraverso la quale l'autore interroga la sua epoca, riflessioni documentarie, estetiche e intime. Ispirato ai quartieri poveri e cosmopoliti della capitale francese, Chéhère isola gli edifici dal loro contesto urbano e li libera dall'anonimato della strada per raccontare la vita, i sogni e le speranze di chi li abita.

La nostalgia del tempo perduto alimenta questo lavoro di memoria, resuscitando edifici del passato ed elevandoli a nuova dignità. Abitati da un nuovo flusso vitale, si trasformano da semplici contenitori a luoghi pieni di fascino, custodi di segreti e curiosità, ricchi di dettagli simbolici, metafore e citazioni, sia letterarie che cinematografiche: Jules Verne, Hayao Miyazaki, Albert Robida, Moebius, Robert Doisneau, Bruce Davidson, Wim Wenders, Federico Fellini, William Klein, Serge Gainsbourg, Jean Cocteau, Marcel Carné, solo per menzionarne alcuni.

Un immane lavoro in post-produzione vede l’abilità dell’autore nell’assemblare fotomontaggi di centinaia di frammenti come in un puzzle. I grandi formati di stampa consentono all’osservatore di scoprire dettagli nascosti.
Da lontano le opere fotografiche di Chéhère appaiono infatti surreali e sognanti. Da vicino, tracce di vita reale, simbologie e citazioni lasciano percepire una storia intricata e complessa. L'artista usa questa distanza vicino-lontano per proporre diversi punti di vista, diverse letture.

Amore, dramma, risate e lacrime, tutto alimenta la commedia umana. Chéhère se ne fa interprete fornendo qualche chiave di lettura, lasciando però un’apertura alla libera interpretazione.

chiudi

mostre collegate
2023 © Galleria Forni - all rights reserved -
P.I./C.F. IT00571770379 - R.E.A. BO-218946 Cookie Policy - Privacy Policy - Condizioni d'uso
T O P