Rossi Vera

scarica la scheda biografica

Vera Rossi nasce a Milano nel 1968, vive e lavora a Roma.

leggi tutto

Terminati gli studi nella città natale, Vera Rossi si trasferisce a Roma dove, dopo un periodo di formazione, inizia l'attività di fotografa collaborando con diversi archivi, tra i quali nel 2003-2004, l’Archivio di Stato e l’Archivio Capitolino.
Con le sue fotografie contribuisce alla realizzazione di cataloghi d’arte tra cui Liberatore – Sculture ambientali tra anni Ottanta e Novanta (Skira, Milano 1999) e L’Alchimia della creazione- Notizie e documenti su Marguerite Yourcenar (Antinoo, Roma 2003).
La sua ricerca fotografica si concentra sull’instabilità dei nostri meccanismi percettivi, indagando gli aspetti labili di immagini tratte dal quotidiano.
Le finestre, le nature morte, le vedute di interni o le immagini colte dalla natura diventano rappresentazioni di un mondo stratificato nel quale impressioni, ricordi e sogni si sovrappongono ai soggetti rappresentati, rendendone incerti i confini.
L’uso del plexiglass come supporto, grazie alla sua trasparenza e alla sua qualità riflettente amplifica il carattere ambiguo dei suoi scatti, che diventano una sorta di varco di accesso ad una realtà parallela, in cui lo spazio perde il suo carattere prospettico e diventa spazio psichico.
Nel 2013 i suoi lavori sono stati esposti all’Armory Show di New York. Dal 2017 partecipa al MIA Photo Fair, Milano e nel 2018 ha esposto a Wopart Lugano e Art Verona. Nel 2019 ha esposto al Museo del Paesaggio di Verbania.

chiudi

opere disponibili
2021 © Galleria Forni - all rights reserved -
P.I./C.F. IT00571770379 - R.E.A. BO-218946 Cookie Policy - Privacy Policy - Condizioni d'uso
T O P