Mostre Correnti

Aprile - Giugno 2020

Visite agli studi dei nostri artisti

VISITE AGLI STUDI DEI NOSTRI ARTISTI

Per distrarre la mente e lo sguardo dalle limitazioni di questi giorni, così difficili per tutti, vi proponiamo una serie di visite agli studi dei nostri artisti.

E’ indubbio il profondo fascino che da sempre l’atelier d’artista esercita su ciascuno di noi, essendo il luogo dove si custodisce il segreto della “tempesta creativa” e dove l’uomo-artista si rivela con tele, pennelli, spatole e scalpelli, ma anche libri, cataloghi, dischi, fotografie e tutto ciò che parla di interessi e passioni.
A volte lo studio s’identifica con l’abitazione, altre è un rifugio appartato, raramente ordinato e minimale, il più delle volte pieno di accumuli come una “Wunderkammer”. I rumori assordanti nei laboratori degli scultori, l’odore della trementina negli atelier dei pittori, spesso la musica e a volte il silenzio, silenzio assoluto nelle camere oscure dei fotografi.
Dai grandi loft ai piccoli atelier, in tutti i casi, gli studi degli artisti sono rifugi esistenziali, intimi e vitali, spazi indispensabili dove trovare la concentrazione per liberare la propria creatività e dialogare intimamente con le proprie opere.

Siamo grati ai nostri artisti che hanno voluto svelare una parte della loro intimità per condividerla con voi.

Il primo studio che visitiamo è quello del pittore Loris Liberatori, visibile alla pagina del nostro sito dedicata agli studi degli artisti

 

Per qualsiasi informazione, non esitare a contattarci


fotografia di Loris Liberatori al lavoro > courtesy Ilaria Fochetti Photography

Back to top