Coni Roberta

Roberta Coni, nata a Marino (Roma) nel 1976, si diploma all’Accademia di Belle arti di Roma nel 1999 integrando i suoi  studi all’estero con due borse di studio in Spagna e negli Stati Uniti.

Interessata principalmente alla figura umana, mescola la tecnica classica della pittura ad olio ad impasti corposi fatti di bitume, cera fusa e colla. Dal 2009 la sua ricerca è orientata verso dipinti di grandi dimensioni in cui il volto emerge spesso dall’ombra in un’interpretazione in cui l’anima contemplativa è volta alla continua introspezione. La caratterizza un forte realismo associato ad una materia sempre più scabrosa. Figure femminili dalla struggente espressività, volti in primo piano dove, con particolare attenzione, quasi lenticolare, il pennello si  è soffermato sulla pelle e sugli occhi, ai particolari e alle pulsazioni segrete della superficie pittorica. I volti spesso violati dal tempo che scorre senza sosta sulla pelle, formandola e deformandola negli anni, mettono a nudo persino l’anima.

Nel 2011 è tra gli artisti selezionati per il Padiglione Italia Accademie della 54 Esposizione Internazionale d’Arte Biennale di Venezia.

Back to top